Pubblicazione su Io Donna del Corriere della Sera by Filippo Venturi

Esce oggi su Io Donna, l'inserto del Corriere della Sera, il mio reportage de Il Ballo del Doge, l'evento in maschera più esclusivo (e costoso) del Carnevale di Venezia, all'interno dell'articolo "Il bello di non riconoscersi", sul fascino dell'uso della maschera fin dai tempi di Giacomo Casanova :)

Intervista su La Stampa by Filippo Venturi

Oggi su La Stampa, in occasione dell'imminente inizio dei Giochi Olimpici di Pyeongchang, è uscita una mia intervista sulla Corea del Sud e del Nord e sui progetti fotografici che vi ho svolto!

L'unico inconveniente è che, in quello che dovrebbe essere il mio ritratto piccolino, c'è invece quello del mio omonimo scrittore :)

Mostra alla Klompching Gallery di New York by Filippo Venturi

klompching_gallery_new_york.jpg

Dal 7 al 17 marzo 2018, alla Klompching Gallery di New York, saranno esposti i lavori fotografici premiati ai LensCulture Emerging Talent Awards, fra cui il mio “Korean Dream” :)

L’inaugurazione sarà mercoledì 7 marzo 2018, dalle ore 18 alle ore 20!
Qui il link all’Evento Facebook.

Maggiori informazioni sui lavori esposti qui:

Premiato al Gomma Photography Grant 2017 by Filippo Venturi

finalisti_gomma.jpg

Con il mio lavoro “Korean Dream”, sono risultato il vincitore del premio Best Color Documentary Work Prize al prestigioso Gomma Photography Grant 2017!

Questo l'elenco dei finalisti:
Alnis Stakle, Alvaro Deprit, Andrea Roversi, Andrea and Magda, Anna Miroshnichenko, Annalisa Natali Murri, Antoine Bruy, Arno Brignon, Benedicte Vanderreydt, Cedric Friggeri, Christian Werner, Dagmar van Weeghel, David Denil, Dominic Turner, Dylan Hausthor, Evelyn Bencicova, Filippo Venturi, Frederique Felix-faure, Ghazal Mafakheri, Hiro Tanaka, Joan Alvado, Karl Mancini, Kirill Golovchenko, Lukas Vasilikos, Magnus Cederlund, Marco Marzocchi, Marica Kolcheva, Marilisa Cosello, Matjaz Krivic, Nicky Hamilton, Patrick Wack, Raffaele Petralla, Rob Stephenson, Sarah Blesener, Simon Johansson, Simone Sapienza, Stavros Stamatiou, Terje Abusdal, Theo Elias, Umberto Verdoliva, Vladimir Vasilev and Zsofi Bohm.

www.gommagrant.com

Public talk a Colorno by Filippo Venturi

reggia_colorno.jpg

Per chi volesse incontrarmi o conoscere meglio i miei lavori, il 27 febbraio terrò un incontro pubblico presso il Centro Sociale Maria Luigia, nell'ambito dell'iniziativa "Le Serate del Martedì in Venaria"!

L'evento è organizzato da Colorno Photo Life, Gruppo fotografico Colors’ Light.

COLORNO, MARTEDÌ 27 FEBBRAIO 2018, ORE 21.00
Centro Sociale Maria Luigia, Via Suor Maria, 7/A

Durante la serata, Filippo Venturi (testimonial Fujifilm) presenterà i propri progetti fotografici, ragionando al tempo stesso sul concetto di fotogiornalismo al giorno d'oggi e sullo sviluppo teorico e pratico di un progetto fotografico.

L'autore presenterà inoltre il proprio lavoro nell'ambito del Progetto FIAF "La Famiglia in Italia" e il lavoro "Korean Dream", vincitore del Portfolio Italia - Gran Premio Hasselblad, del Premio Voglino al Festival di Fotografia Etica di Lodi e del Premio Il Reportage all'Umbria World Fest.

 

Korean Dream su Il Reportage by Filippo Venturi

ilreportage.jpg

E’ uscito il primo numero del 2018 de “Il Reportage”, dove in copertina e all’interno potete trovare il mio lavoro Korean Dream, sulla Corea del Nord!

Ci saranno diverse immagini completamente inedite e il mio racconto del viaggio scritto appositamente per questa rivista. Sotto trovate la presentazione di questo numero, con un elenco di autori e tematiche proposte che, personalmente, non vedo l’ora di osservare e leggere :)

 

Ad aprire il primo numero di Reportage del 2018 trovate un’intervista al grande scrittore inglese Ian McEwan, che parla dei suoi libri e dei problemi del Regno Unito. L’autore è Angelo Mastrandrea. Il primo servizio, invece, è quello di copertina: la blindatissima Corea del Nord come l’ha vista e fotografata Filippo Venturi Photography, compresi i retroscena. Segue un reportage negli allevamenti di salmoni in Norvegia, tra aumento della produzione e rischio malattie. Lo firma Marcello Rossi, le foto sono di Alessandro Iovino. Con Samuel Bregolin, invece, andiamo in Spagna, dove è particolarmente sviluppato e cresce ogni giorno un movimento femminista che non conosce confini tra Madrid e Barcellona e che oggi lotta in particolare contro la violenza sulle donne e i femminicidi. In Tunisia, invece, la Primavera è lontanissima, il regime è nuovamente repressivo ed è qui, infatti, che si è formato il più recente flusso di migranti che cercano la libertà attraversano il Mediterraneo (il reportage è di Federica Tourn, le foto di Stefano Stranges).

Il portfolio centrale è dedicato all’insospettabile squadra di cricket dello Stato del Vaticano, squadra che partecipa, sotto le insegne del cattolicesimo, a un campionato dove sfida i team anglicano, musulmano e induista. L’autrice è Viviana Berti, che ha recentemente scelto di affiancare alla ritrattistica il fotoreportage. Con Flaviana Frascogna restiamo in Europa e voliamo in Polonia, un Paese che oggi ha due facce: quella della crescita economica e quella del fascismo montante, anche a causa di un governo di estrema destra. A Misnk, la capitale della Bielorussia, invece, il pericolo dell’Onda nera non esiste. Come raccontano la giornalista Angela Gennaro e il fotografo Di Biagio Andrea, i giovani imitano, nel possibile, i modi di vita degli occidentali e non si interessano alla politica.

Chiudono tre servizi dall’Italia. Il primo riguarda tre navi cargo, una russa e due ucraine, che sono ormeggiate e abbandonate da moltissimi anni nel porto di Ravenna. Il rischio, come raccontano Chiara Bissi e Alessandro Mazza, l’autore delle foto, è che affondino. La giornalista d’inchiesta Floriana Bulfon ci spiega, tramite interviste ad esperti, magistrati e investigatori, l’infondatezza della tesi secondo la quale i terroristi dell’Isis non colpiscono l’Italia grazie a un patto di scambio sulle armi e la droga con la mafia. Il secondo portfolio è di Christian Mantuano e racconta del progressivo declino fisico di Silvio Berlusconi, tornato nuovamente in campo per le elezioni del 3 marzo, ma ormai la caricatura di se stesso.

Non mancano le consuete rubriche di Maria Camilla Brunetti (“Un autore un libro”, breve intervista con Davide Orecchio) e di Valerio Magrelli, oltre all’editoriale di Riccardo De Gennaro (dedicato questa volta allo sdoganamento “elettorale” dell’estrema destra) e alle cinque recensioni di libri. Il racconto è di Mario Andrea Rigoni, la foto vintage ricorda un grande giorno, quello dell’arresto di Totò Riina, deceduto pochi mesi orsono. E per questo primo numero è tutto. Abbonatevi per il 2018, ne vale la pena.

Sito ufficiale: www.ilreportage.eu/prodotto/numero-33

Pubblicazione sul Financial Times (2) by Filippo Venturi

ft_pesaro.jpg

Sul Financial Times è uscito il mio servizio fotografico commissionato per il loro articolo, relativo al ruolo della città di Pesaro e delle sue aziende nella Crisi economica italiana ed europea, intitolato: “At ground zero of eurozone crisis, Italy’s Pesaro sees recovery”.

Il link all’articolo originale è QUI.

 

financial_times_pesaro.jpg