PublicTalk

SI Fest, IDE Space e Premio Pesaresi by Filippo Venturi

Dopo la grande esperienza dell’anno scorso, dove ho esposto il mio lavoro “Korean Dream” nel circuito ufficiale, anche quest’anno avrò il piacere di essere coinvolto nel SI Fest, uno dei Festival di Fotografia più importanti in Italia e il più longevo (siamo alla 28° edizione)!

Avrò l’onore di far parte della giuria del prestigioso Premio Pesaresi, il piacere di svolgere una Masterclass e la responsabilità di tenere Letture portfolio, con la finalità di condividere la mia esperienza, dialogare e aiutare chi, come me, ama la Fotografia.

Queste attività e altre, compresa una campagna fotografica, rientrano nel grande Progetto europeo biennale IDE Reconstruction of Identities, di cui si è svolta già una tappa a Copenhagen lo scorso giugno e che ha coinvolto e coinvolgerà anche a Savignano 4 fotografi: laspagnola Katerina Buil (in rappresentanza di AD HOC, Saragozza), la belga Sanne De Wilde (NOOR, Amsterdam), la francese Marine Gastineau (Copenhagen Photo Festival) e il sottoscritto (in rappresentanza del SI FEST).

Durante il Festival sarà allestito lo Spazio IDE, in Corso Vendemini 62, dove troverete me e gli altri fotografi, per confrontarci e per svolgere le attività suddette. Trovate il programma completo QUI.

Di seguito il programma del sottoscritto:

Portfolio review
Sabato 14 Settembre, ore 15 – 18
Durata singola lettura 20 minuti - Biblioteca Palazzo Vendemini (Corso Vendemini 67)

Masterclass Identity and Belonging

Domenica 15 Settembre, ore 10 – 13
Masterclass di fotografia documentaria - Spazio IDE (Corso Vendemini 62), max 15 partecipanti

Attività gratuite. Prenotazioni obbligatorie. Info e iscrizioni: info@savignanoimmagini.it

Cos’è il Progetto IDE
Finanziato dall’Unione europea, IDE Reconstruction of Identities è un progetto biennale che lega Savignano sul Rubicone, grazie alla collaborazione con il SI FEST, con il Copenhagen Photo Festival (CPF), la fondazione olandese NOOR e l’agenzia di produzione culturale di Saragozza AD HOC. IDE è creato per favorire lo sviluppo di iniziative culturali e l’integrazione di persone con culture e lingue diverse. IDE è presente al SI FEST 2019 con uno spazio dove i visitatori potranno incontrare i quattro fotografi professionisti chiamati in residenza creativa a Savignano nei giorni del Festival: la spagnola Katerina Buil (in rappresentanza di AD HOC, Saragozza), la belga Sanne De Wilde (NOOR, Amsterdam), la francese Marine Gastineau (Copenhagen Photo Festival) e Filippo Venturi (SI FEST). Ogni autore in residenza effettuerà una campagna fotografica su tematiche inerenti l’integrazione e l’identità della comunità, terranno lettura dei portfolio, workshop e masterclass. All’IDE Space, pensato sia come sede operativa che come meeting point, i visitatori trovano tutte le informazioni sul progetto e sulle attività dei partner. Orari di apertura: 13 settembre, ore 18-24 - 14 settembre, ore 9-21 - 15 settembre, ore 9-21.

ide-project.jpg

Presentazione Libro e Mostra al Pontremoli Foto Festival by Filippo Venturi

Il mio lavoro sulla Corea del Nord sarà esposto al Pontremoli Foto Festival dal 19 al 28 luglio 2019!

Inoltre, sabato 27 luglio alle ore 19, terrò un incontro pubblico dove parlerò del mio lavoro e del mio libro “Korean dream, made in Korea” contenente il mio progetto sulla Corea del Nord e del Sud.

Il Festival ospiterà anche altri fotografi importanti come Maurizio Galimberti (“Betty Page. Ready-made”), Angelo Ferrillo (“258 minutes”), Alessandro Gandolfi ("Antipodes | Two Faces | One Europe"), Fabio Moscatelli ("Gioele"), Luca Marianaccio ("Spin-off") e tanti altri.

Maggiori informazioni qui: www.pontremolifotofestival.it

Mostra “Korean Dream”
19-28 Luglio 2019, Castello del Piagnaro - Pontremoli (MS)
Apertura: Venerdì ore 16-20, Sabato e Domentica ore 10-20. Ingresso Gratuito
La mia mostra esposta è stata prodotta e gentilmente concessa dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche)

Incontro pubblico e Presentazione libro
Sabato 27 Luglio 2019 ore 19, Ingresso Gratuito
Stanza del Teatro della Rosa - Pontremoli (MS)

Presentazione del mio libro Korean dream, made in Korea by Filippo Venturi

Sabato 13 Luglio, alle ore 13, presenterò il mio libro sulla Corea del Nord e del Sud al Festival della Fotografia "Cortona On The Move".

Informazioni sul libro nei seguenti link:
www.filippoventuri.photography/koreabook
www.cortonaonthemove.com

Incontro pubblico a Riccione by Filippo Venturi

incontro-filippo-venturi.jpg

FOTOGRAFIE DA UN'ALTRA GALASSIA
Incontri del Terzo tipo con Filippo Venturi, fotografo documentarista
Martedì 19 febbraio 2019, ore 20.30, Pascucci Bio Riccione, Via Virgilio 17
Serata gratuita aperta a tutti, a numero limitato di posti (prenotazione obbligatoria).
Evento Facebook

Incontro
Un viaggio interattivo sul filo di racconti e percorsi fotografici. Nell'ambiente informale del Pascucci Bio di Riccione Filippo Venturi condivide con noi la sua esperienza fotografica "fulminante": da semplice appassionato di fotografia è passato in poco tempo a farne un lavoro a tempo pieno riconosciuto a livello mondiale con pubblicazioni su The Washington Post, Vanity Fair e La Stampa (solo per fare qualche esempio). La serata è l'occasione di confronto con un professionista del settore per capire la fotografia dalla tecnica all'estetica al significato.

Autore
Filippo Venturi, classe 1980 è un "nuovo fotografo", diventato in poco tempo fotografo documentarista pubblicato da The Washington Post, Vanity Fair, Financial Times, Der Spiegel, Die Zeit, Internazionale, La Stampa, Geo, Marie Claire, Gente, D di Repubblica, Io Donna del Corriere della Sera.
Negli ultimi anni si è dedicato a un progetto sulla penisola coreana, che è stato premiato con il Sony World Photography Awards, il LensCulture Emerging Talent Awards, il Premio Il Reportage, il Premio Voglino e si è aggiudicato il Portfolio Italia - Gran Premio Hasselblad. I suoi lavori sono stati esposti in Italia e all'estero, tra gli altri al Foro Boario di Modena come "Nuovo Talento" di Fondazione Fotografia Modena, al MACRO - Museo d'Arte Contemporanea di Roma, alla Somerset House di Londra, allo U Space di Pechino, alla Willy Brandt Haus di Berlino, al Kaunas Photo Festival in Lituania, al Sony Square di New York City, al SI Fest di Savignano, al Festival della Fotografia Etica di Lodi e al Festival Photolux di Lucca.

Organizzazione
• Spazio Fotografico Coriano: Laura 393 - 078 60 96 | laurafabbri.ph@gmail.com
• Reflex formazione & informazione: Silvia 338 - 73 62 048 | info@reflexformazione.com
• in collaborazione con Pascucci Bio di Riccione

La Corea a “Più Libri Più Liberi” by Filippo Venturi

Domenica 9 dicembre, alle ore 18.30 nella Sala Nettuno, alla Fiera Più Libri Più Liberi, presenterò il mio libro sulla penisola coreana, contenente i lavori fotografici Made in Korea e Korean Dream.

Il mio editore, emuse, sarà presente allo Stand L12, presso La Nuvola (Viale Asia n. 40 - Roma).

COMUNICATO UFFICIALE:

Il futuro lungo il 38° parallelo: le due Coree tra sviluppo e propaganda
Domenica 9 dicembre dalle ore 18.30 presso la sala Nettuno
Corea del Nord e Corea del Sud sono alle prese con la stessa affannosa ricerca, nel tentativo di esibire la propria eccellenza al mondo, sia dal punto di vista sociale che tecnologico, esercitando una enorme pressione sui giovani, a cui è affidato il compito fondamentale di condurre il Paese, a Sud, verso la modernità e lo sviluppo economico, a Nord, verso un riscatto politico agito anche attraverso la minaccia atomica.
Filippo Venturi, fotoreporter, e Junko Terao, editor di «Internazionale», ci aiutano a capire lo sviluppo controverso di questi due Paesi alla ribalta della cronaca.

Più libri più liberi è la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che si svolgerà a Roma dal 5 al 9 dicembre 2018. Fiera dedicata esclusivamente all’editoria indipendente, dedica, all’interno del nuovo centro congressi della capitale, La Nuvola, cinque giorni e oltre 600 eventi in cui incontrare gli autori, assistere a reading e performance musicali e ascoltare dibattiti sulle tematiche di settore.

Incontro alla Biblioteca Malatestiana by Filippo Venturi

evento_corea.png

Filippo Venturi, fotoreporter, presenterà il progetto fotografico che ha realizzato sulla penisola coreana da cui ha realizzato un libro (casa editrice Emuse).
Durante l'incontro l'autore racconterà la propria esperienza, in particolare in Corea del Nord, uno dei paesi più chiusi al mondo, dove nel 2017 è stato inviato da Vanity Fair.
L'evento è organizzato dall'Associazione culturale Laboratorio Rif.

COREA DEL NORD E DEL SUD
Il reportage di Filippo Venturi
Sabato 2 febbraio 2019, ore 16
Aula Magna della Biblioteca Malatestiana
Piazza Bufalini, 1 - Cesena

Filippo Venturi (Cesena, 1980) è un fotografo documentarista. I suoi lavori sono stati pubblicati su giornali come The Washington Post, Financial Times, Vanity Fair, Der Spiegel, Die Zeit, Internazionale, La Stampa e Geo. Negli ultimi tre anni si è dedicato a un progetto sulla penisola coreana, che è stato premiato con il Sony World Photography Awards, il LensCulture Emerging Talent Awards, Il Premio Il Reportage, il Premio Voglino e si è aggiudicato il Portfolio Italia - Gran Premio Hasselblad.